Pharus Sicav Target

Classe BD
ISIN: LU0746320505
Categoria: Obbligazionari Flessibili Glob
19.02.2024
Informazioni Chiave
Net Asset Value 62,19 EUR
Dimensione del Fondo32.180.296 EUR
Data di Lancio21 feb 2012
Informazioni Chiave
Informazioni di gestione
SicavPHARUS SICAV
Management CompanyPHARUS MANAGEMENT LUX SA
Investment ManagerPharus Asset Management SA
Informazioni Chiave
Obiettivo di investimento
L’obiettivo del comparto è assicurare un elevato flusso cedolare attraverso l’investimento in un portafoglio altamente diversificato, in termini di emittenti e aree geografiche, di titoli a reddito fisso, selezionando prevalentemente titoli ad alto rendimento (obbligazioni high yield) con un rating medio BB-. Il comparto è gestito da un team con una consolidata esperienza nella gestione degli investimenti e con un processo di investimento solido e rigoroso basato su un approccio definito Quantamental, volto ad ottimizzare il rapporto rischio-rendimento, che dal lancio ha sempre garantito la distribuzione di un’elevata cedola annuale.
Informazioni Chiave

Profilo di rischio e rendimento

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
19.02.2024
Commento del gestore
Commento del gestore
Durante il mese di gennaio, Pharus Target ha registrato una performance positiva del +0.52%.
Le parole dei presidenti delle principali banche centrali hanno confermato che nel 2024 si assisterà ai primi tagli dei tassi, anche se al momento è ancora presto. Infatti, sia Christine Lagarde che Jerome Powel hanno rispettivamente affermato che anche se l’economia della zona euro sia stagnate con segni di debolezza per il breve periodo e visto che il mercato del lavoro statunitense è resistente sarebbe prematuro tagliare i tassi.
Sul fronte tassi abbiamo riscontrato durante il mese dei segnali di normalizzazione sulla curva US e uno spostamento verso l’alto della curva tedesca. Le parti medie e lunghe delle curve hanno registrato un movimento medio di +8.7 bps sulla curva US e +12.5 bps sulla curva tedesca. Il mese si chiude così con il Trasury decennale che rende il 3.9% ed il Bund che rende il 2.16%. Nel corso del mese la componente HY sia in Europa che negli Stati Uniti registra un +0.15%
Continuiamo a credere che il comparto possa beneficiare dell’inizio di un ciclo di allentamento delle politiche monetarie. Le buone opportunità di recupero sono favorite anche da un alto livello di diversificazione sia geografico che di qualità dei singoli emittenti. Nel corso del mese riscontriamo una ripresa del mercato primario. Il fondo presenta oggi un rendimento coperto del 6.2% con una duration del 4.4 e un rating medio ponderato BB. Continueremo a coprire completamente il rischio cambio.
Documenti
N.D.

Dati aggiornati al 19.02.2024

*Il rendimento è indicato sulla base del valore patrimoniale netto, con reinvestimento della cedola lorda e non include l'effetto di costi di sottoscrizione o rimborso.
* Senza considerare eventuali coperture e derivati
* Senza considerare eventuali coperture e derivati
Principali dieci posizioni
Us 10yr Note (cbt)mar24 19.45 %
France (govt Of) 2.5% 24.09.26 4.45 %
Banca Monte Dei Paschi S Tv 02.03.26 3.49 %
Sofima Holding S.p.a 3.75% 15.01.28 3.12 %
Buoni Poliennali Del Tes 4% 15.11.30 3.08 %
Bundesrepub. Deutschland 6.25% 04.01.30 2.91 %
Webuild Spa 7% 27.09.28 2.38 %
Teva Pharm Fnc Nl Ii 7.375% 15.09.29 2.3 %
Telecom Italia Spa 6.875% 15.02.28 1.94 %
Intesa Sanpaolo Spa 5.625% 08.03.33 1.68 %
Principali dieci posizioni
Come investire
Articolo SFDR: 8

Articolo SFDR: 8

Il Comparto promuove caratteristiche sociali e, pur non avendo come obiettivo un investimento sostenibile, avrà una quota minima del 55% in investimenti sostenibili con obiettivi sociali.

Obiettivi

L'obiettivo d'investimento sostenibile del Comparto è promuovere società pacifiche, eque e inclusive, evitando l'esposizione a società coinvolte nella produzione di armi controverse, nella produzione di tabacco, nell'intrattenimento per adulti, nel settore del gioco d'azzardo, nella violazione del Patto Globale delle Nazioni Unite, come da politica ESG interna definita. Gli investimenti del prodotto finanziario saranno inoltre limitati a emittenti con un forte rating di sostenibilità e che seguono pratiche di buona governance.

Le caratteristiche sociali promosse sono principalmente rappresentate da:

Le caratteristiche sociali promosse sono principalmente rappresentate da:

  • Sicurezza dei prodotti e della salute
  • Diritti umani e dignità umana
  • Uguaglianza nelle condizioni di lavoro
  • Governance
Al 22.01.2024
Al
1
Ambiente
2
Sicurezza dei prodotti e salute
3
Diritti umani e dignità umana
4
Uguaglianza nelle condizioni di lavoro
5
Governance

Allocazione Patrimoniale

Tutti gli investimenti sono valutati ex ante da un consulente ESG esterno indipendente e devono essere conformi ai criteri di inclusione e non in contrasto con i criteri di esclusione stabiliti nella politica ESG applicabile. Gli investimenti allineati alle caratteristiche A/S devono soddisfare le caratteristiche sociali e ambientali promosse dal prodotto finanziario e devono rappresentare almeno il 55% del patrimonio del comparto. Gli investimenti sostenibili sono investimenti in titoli il cui rating è considerato accettabile e che rispettano i criteri di esclusione stabiliti nella politica ESG applicabile. Gli altri investimenti comprendono liquidità, derivati, obbligazioni e azioni prive di rating ESG o con un rating ESG debole e possono rappresentare fino al 45% del portafoglio.

Al 31.12.2022

Principali effetti negativi

Questo prodotto finanziario considera i PAI e monitora ulteriori PAI con il supporto di un consulente ESG che produce, su base trimestrale, un report completo che illustra i PAI e i risultati per il portafoglio. Inoltre, il Comparto si concentra sui PAI numero 10 e 11. Il PAI numero 10 monitora/considera il peso delle società con gravi violazioni dei principi UNGC o delle linee guida OCSE per le multinazionali. Il PAI numero 11 si riferisce al peso delle società prive di meccanismi di monitoraggio della conformità ai principi UNGC e alle linee guida OCSE.

Elementi vincolanti

I criteri di esclusione applicati all'universo d'investimento mirano ad escludere società

coinvolte nella produzione di armi controverse i cui ricavi derivanti dalla produzione di armi nucleari, biologiche e chimiche sono superiori al 5%;
i cui ricavi derivanti dalla produzione di tabacco sono superiori al 5%;
i cui ricavi derivanti dal settore dell'intrattenimento per adulti sono superiori al 5%;
i cui ricavi derivanti dal settore del gioco d'azzardo sono superiori al 5%;
che non rispettano i principi del Patto globale delle Nazioni Unite.

Oltre a quanto sopra, un altro elemento vincolante è l'utilizzo dei rating ESG. Il punteggio medio di qualità ESG del portafoglio certificato è pari a B+ con un rating ESG del portafoglio pari ad 6.75, che non può scendere sotto B.
Rating ESG
Portfolio Scores
22.01.2024
B+
ESG Quality Score
6.75