Pharus Sicav Conservative

Classe A
ISIN: LU0291569647
Categoria: Bilanciati Prudenti EUR
16.04.2024
Informazioni Chiave
Net Asset Value 122,69 EUR
Dimensione del Fondo66.666.494 EUR
Data di Lancio15 apr 2007
Indice di RiferimentoITALY FIDEURAM FLEXIBLE
Informazioni Chiave
Informazioni di gestione
SicavPHARUS SICAV
Management CompanyPHARUS MANAGEMENT LUX SA
Investment ManagerPharus Asset Management SA
Informazioni Chiave
Obiettivo di investimento
Pharus Sicav Conservative è un comparto bilanciato a orientamento prudente che mira a offrire un livello di reddito conservativo e volto ad accrescere stabilmente il capitale nel medio-lungo periodo. La strategia di gestione si contraddistingue per un’allocazione prudente di portafoglio, caratterizzata da una componente azionaria che può variare dal 20% al 40% e il cui processo di stock picking si basa su un approccio sistematico di analisi fondamentale, in particolare sugli utili e sulla loro evoluzione. La restante parte del portafoglio è investita prevalentemente in asset class obbligazionarie decorrelate rispetto alle azioni, con la funzione di stabilizzare il portafoglio riducendone la volatilità durante i momenti di risk off. Obbligazioni Investment Grade governative, bond indicizzati all’inflazione e floater, con un approccio prudente in termini di duration e di rischio Paese, svolgono questa funzione di stabilizzazione.
Informazioni Chiave

Profilo di rischio e rendimento

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
16.04.2024
Commento del gestore
Commento del gestore
Durante il mese di marzo Pharus Conservative ha registrato una performance positiva del 2.07%, portando la performance da inizio anno al +0.11%. A guidare la performance positiva è in particolare la componente azionaria del portafoglio. I mercati azionari globali registrano una crescita del 3.2% ed evidenziano performance positive che si estendono sempre più oltre i big tech. Ciò offre al mercato un supporto più ampio ed il nostro portafoglio azionario ne beneficia iniziando a sovraperformare. La componente obbligazionaria rimane invece pressoché invariata, con tassi Europei ed Americani in leggero calo compreso tra i 5 ed i 10 centesimi durante il mese. L’allocazione del fondo resta orientata alla prudenza, con una esposizione azionaria al 30% dove si prediligono i settori che trattano a valutazioni interessanti rispetto alla loro storia. Sulla parte obbligazionaria continuiamo a vedere valore nella duration, che manteniamo intorno a 6 sul portafoglio e che oltre ad offrire un flusso molto interessante potrebbe tornare a decorrelarsi dalla componente azionaria in caso di rallentamento economico.
Documenti
N.D.

Dati aggiornati al 16.04.2024

* Senza considerare eventuali coperture e derivati
* Senza considerare eventuali coperture e derivati
Principali dieci posizioni
Us Ultra Bond Cbt Jun24 8.03 %
Bonos Y Oblig Del Estado 5.75% 30.07.32 7.11 %
Buoni Poliennali Del Tes 4% 15.11.30 6.8 %
Buoni Poliennali Del Tes 1.75% 01.07.24 4.57 %
France (govt Of) 2.5% 24.09.26 4.31 %
France (govt Of) 0% 25.03.25 4.15 %
Buoni Poliennali Del Tes 1.45% 15.05.25 3.52 %
France (govt Of) 2% 25.11.32 3.4 %
Bonos Y Oblig Del Estado 5.9% 30.07.26 3.15 %
Euro Stoxx 50 Jun24 2.81 %
Principali dieci posizioni
Come investire
Articolo SFDR: 8

Articolo SFDR: 8

Il Comparto promuove caratteristiche sociali e, pur non avendo come obiettivo un investimento sostenibile, avrà una quota minima dell’80% in investimenti sostenibili con obiettivi sociali.

Obiettivi

L'obiettivo d'investimento sostenibile del Comparto è promuovere società pacifiche, eque e inclusive, evitando l'esposizione a società coinvolte nella produzione di armi controverse, nella produzione di tabacco, nell'intrattenimento per adulti, nel settore del gioco d'azzardo, nella violazione del Patto Globale delle Nazioni Unite, come da politica ESG interna definita. Gli investimenti del prodotto finanziario saranno inoltre limitati a emittenti con un forte rating di sostenibilità e che seguono pratiche di buona governance.

Le caratteristiche sociali promosse sono principalmente rappresentate da:

Le caratteristiche sociali promosse sono principalmente rappresentate da:

  • Sicurezza dei prodotti e della salute
  • Diritti umani e dignità umana
  • Uguaglianza nelle condizioni di lavoro
  • Governance
Al 22.01.2024
Al
1
Ambiente
2
Sicurezza dei prodotti e salute
3
Diritti umani e dignità umana
4
Uguaglianza nelle condizioni di lavoro
5
Governance

Allocazione Patrimoniale

Tutti gli investimenti sono valutati ex ante da un consulente ESG esterno indipendente e devono essere conformi ai criteri di inclusione e non in contrasto con i criteri di esclusione stabiliti nella politica ESG applicabile. Gli investimenti allineati alle caratteristiche A/S devono soddisfare le caratteristiche sociali promosse dal prodotto finanziario e devono rappresentare almeno l’80% del patrimonio del comparto. Gli investimenti sostenibili sono investimenti in titoli il cui rating è considerato accettabile e che rispettano i criteri di esclusione stabiliti nella politica ESG applicabile. Gli altri investimenti comprendono liquidità, derivati, obbligazioni e azioni prive di rating ESG o con un rating ESG debole e possono rappresentare fino al 20% del portafoglio.

Al 31.12.2022

Principali effetti negativi

Questo prodotto finanziario considera i PAI e monitora ulteriori PAI con il supporto di un consulente ESG che produce, su base trimestrale, un report completo che illustra i PAI e i risultati per il portafoglio. Inoltre, il Comparto si concentra sui PAI numero 10 e 11. Il PAI numero 10 monitora/considera il peso delle società con gravi violazioni dei principi UNGC o delle linee guida OCSE per le multinazionali. Il PAI numero 11 si riferisce al peso delle società prive di meccanismi di monitoraggio della conformità ai principi UNGC e alle linee guida OCSE.

Elementi vincolanti

I criteri di esclusione applicati all'universo d'investimento mirano ad escludere società

coinvolte nella produzione di armi controverse i cui ricavi derivanti dalla produzione di armi nucleari, biologiche e chimiche sono superiori al 5%;
i cui ricavi derivanti dalla produzione di tabacco sono superiori al 5%;
i cui ricavi derivanti dal settore dell'intrattenimento per adulti sono superiori al 5%;
i cui ricavi derivanti dal settore del gioco d'azzardo sono superiori al 5%;
che non rispettano i principi del Patto globale delle Nazioni Unite.

Oltre a quanto sopra, un altro elemento vincolante è l'utilizzo dei rating ESG. Il punteggio medio di qualità ESG del portafoglio certificato è pari a B+ con un rating ESG del portafoglio pari ad 6.18, che non può scendere sotto B.
Rating ESG
Portfolio Scores
22.01.2024
B+
ESG Quality Score
6.18